• SANI E INFORMATI

IL GIURAMENTO SOLENNE DEI MEDICI: una sonora presa per i fondelli...

Aggiornamento: 20 ago 2019

Nascimben Andrea




Oggi voglio leggervi 4 punti salienti del giuramento solenne che fanno i medici quando si iscrivono all’Ordine.


Una prassi non so quanto sentita ma obbligatoria, deliberata dal comitato centrale della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri il 23 marzo 2007. La versione precedente risaliva al 1998.


Un’ipocrisia davvero stucchevole


«CONSAPEVOLE DELL’IMPORTANZA E DELLA SOLENNITA’ DELL’ATTO CHE COMPIO E DELL’IMPEGNO CHE ASSUMO, GIURO:”


tenetevi forte...





1) "di esercitare la medicina in libertà e indipendenza di giudizio e di comportamento rifuggendo da ogni indebito condizionamento"


Mi chiedo, e MI RIVOLGO A VOI CARI MEDICI, come si possa fare un giuramento di questo tipo, quando sapete benissimo di aver subito un vero e proprio indottrinamento da parte delle farmaceutiche fin dal primo giorno del vostro percorso di studi in medicina e che dipendete quasi completamente dalla forza economica dell’industria.


Come potete giurare di ESERCITARE in libertà e indipendenza quando avete quotidiani rapporti economici con le farmaceutiche e che siete i maggiori promotori di farmaci SEMPRE e COMUNQUE?


Ma quale indipendenza avreste, quale??


MI RIVOLGO A VOI, cari pazienti

-Quante volte il vostro medico vi ha sconsigliato di assumere farmaci e di prediligere invece una sana alimentazione e una costante attività motoria, prescrivendovi, invece di ulteriori sostanze chimico-farmaceutiche, la giusta dose di attività fisica?


-Quante volte vi ha dato informazione su come alimentarsi in maniera sana ed equilibrata ?



2)