top of page

RICETTE - Piadina senza glutine con Farina di Sorgo .

Aggiornamento: 2 ott 2023

Snack - Facile - Gluten Free - No tempi di ammollo o lievitazione TUTTI I PRODOTTI E GLI INGREDIENTI CHE TROVATE IN QUESTE RICETTE SONO STATE SPERIMENTATE DA UN NOSTRO PROLUNGATO CONSUMO E SUCCESSIVAMENTE VERIFICATA L'AZIENDA PRODUTTRICE IN TERMINI DI SERIETA'. Eccola la regina delle ricette: quella che ti salva in mille occasioni.


Per chi come me, non ha grande attitudine ai manicaretti , questa ricetta per la piadina senza glutine con la farina di sorgo ti farà sentire come se stessi per vincere MasterChef. Cracco scansati grazie!


Ricetta facile, veloce e il risultato è garantito. Tutti la posso fare....e vale anche per i single abbonati just-eat, universitari che usano le padelle solo per giocare a ping pong sul tavolo della cucina e adolescenti rimasti soli in casa a studiare....la play. A parte gli scherzi è veramente una ricetta last minute per molte occasioni: - aperitivo per raduno improvviso in salotto per partita di calcio - spuntino per figli che rientrano a casa accompagnati da amici famelici - pic nic dell'ultimo minuto - pane, cracker e grissini finiti - spuntino per la scuola - pausa pranzo al lavoro

E' una ricetta per piadine senza glutine in linea con un'alimentazione antinfiammatoria, adatta ai celiaci e agli intolleranti al glutine non celiaci in quanto fatta con la farina di Sorgo.



Soffice piadina senza glutine
Soffice-piadina-senza-glutine

Con gli ingredienti che vi darò, riuscirete a fare circa 8-10 piadine


 

Elenco degli ingredienti

Passaggio 1:

Mettere la farina, le bucce di psillio e il sale in una ciotola. Versare l'acqua e impastare fino a quando non avrete ottenuto un panetto morbido, compatto e non appiccicoso. Se necessario potete aggiungere un pò di farina fino all'ottenimento del composto descritto. Ci vorranno 5 minuti.


Passaggio 2:

Dividete il panetto in 8-10 porzioni


Passaggio 3: Spolverate con la farina una spianatoia o della carta da forno. Adagiateci sopra una porzione e con un mattarello (lo so che voi universitari non ce l'avete il mattarello!Potreste usare una delle vostre padelle da pingpong per appiattire il composto) cercate di ottenere una piadina alta circa 4mm. I bordi potrebbero essere frastagliati. Potete tenerla così oppure ci appoggiate sopra un piattino e con un coltello tagliate i bordi che eccedono. L'impasto eccedente lo riutilizzerete per le ultime piadine Passaggio 4: Su una padella da pingpo....ehm antiaderente precedentemente scaldata, mettete la piadina e cuocetela su entrambi la lati. Ci vorranno circa 2-3 minuti Passaggio 5: Farcite le vostre piadine come preferite. Presto vi posterò delle possibili soluzioni

 

Idea:

Se fate le piadine grandi come un piattino da caffè, otterrete delle ottime basi da farcire per i vostri aperitivi finger food.


Utilizza sempre prodotti italiani di qualità. Una materia prima italiana controllata, etica e biologica è il primo passo per la Salute. Noi abbiamo provato e ti consigliamo:



2.352 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page