top of page

UN CASO CLINICO IN CUI UNA PAZIENTE VORREBBE, MA NON VUOLE....

Un Caso Clinico del dott.Andrea Nascimben



dott.Andrea Nacimben
dott.Andrea Nascimben

Dopo essersi presentata in studio per illustrarmi il suo caso e chiedermi su come potesse fare per affrontare con efficacia una complessa situazione clinica, che a suo dire stava peggiorando sempre più e che qui sotto, in estrema sintesi riporto: . . Tiroidite di hashimoto (con valori stellari degli autoanticorpi) Fibromialgia Reflusso (dorme su lato dx in decubito laterale per non sentire il reflusso da alcuni anni) Dolore e gonfiore ell'epigastrio continuo frequente tachicardia nella fase post prandiale Dolore in area periscapolare, Ernia iatale Cervicalgia, artralgia diffusa Dolore all'occhio dx, Dolore al cuoio capelluto, Alterazioni refrattive, blefarite Pruriti diffusi Sindrome delle gambe senza riposo Dolori migranti Frequenti rash cutanei. Riposo notturno ridotto (4 ore a notte) e con frequenti risvegli .

OvviameNte ha fatto decine di visite specialistiche e una lunga sequela di esami strumentali , gli ambiti indagati sono stati : gastroenterologia, endocrinologia, ortopedia reumatologia, ginecologia, tricologia e fisiatria . . . La paziente, dopo aver ricevuto i suggerimenti alimentari, tramite mail, dopo pochi giorni scrive :

. "Buongiorno dottore,

Per noi la fuga di 2 mesi al mare è fondamentale, soprattutto per me che, non vivo più volentieri al paese di residenza.

Il suo aiuto mi sembra fondamentale ma nel momento in cui noi abbiamo bisogno di EVADERE, DIVERTIRCI e vivere in un contesto sociale, la mortificazione della sua dieta purtroppo potrebbe risultare inopportuna. . . Scusi il termine mortificazione, ma per me lo è. Non voglio mangiare pappette. Io in questo momento ho una sola cosa positiva: la TAVOLA e già l’ho molto “pulita”.

E mi creda mangio in maniera MOLTO CONTROLLATA e SANA (NdR sana ????) evidentemente non a sufficienza, ma non posso togliermi anche questo.

Abbiamo intenzione di andare spesso in giro ed al ristorante e non solo, ho già programmato alcuni viaggi che ci porteranno in alberghi e ristoranti.... . . Come faccio a seguire la sua dieta? " . . La MIA RISPOSTA

" Le rispondo sinteticamente :

1- quelle che lei definisce "pappette" è un alimentazione ancestrale e al di là del porridge (importante ingrediente essenziale al ripristino della peristalsi intestinale) tutta la parte restante trattasi di alimenti usuali. Certamente cosa diversa rispetto alla pietanze "saporite" che potrà offrirle la ristorazione .

2-ovviamente la vita è la sua ed è giusto che ognuno si assuma le proprie responsabilità ma è bene avere consapevolezza che sono esattamente le errate ( e golose) abitudini ad aver creato fondamentalmente in quadro clinico che abbiamo appena descritto,

certamente lo stress "ambientale" complica il quadro, ma l'assunzione di cibi non di qualità (al di là delle stelle del ristorante..) non potranno certamente giovare nel dal punto di vista organico generale né tanto meno su quello psichico (asse INTESTINO CERVELLO...) . . Come lei saprà il nostro approccio non può per sua natura prevedere pazienti passivi ma necessariamente ATTIVI e CONSAPEVOLI delle proprie scelte

e la Volontà e determinazione nel voler cambiare (e abbandonare ) errate abitudini, soprattutto in tutta una prima fase, passaggio ineludibile ... . . Ritengo (purtroppo) che lei non sia la persona idonea, almeno per adesso, a seguire un percorso di questo tipo. .

La ringrazio della sua onestà intellettuale, perché ha evitato che perdessimo tempo entrambe . . . IL MIO OBBIETTIVO E' RICONDURRE LE PERSONE ALLA SALUTE E NON QUELLO DI EFFETTUARE VISITE E TRATTAMENTI FINE A SE STESSI " . . Le auguro una buona vita

Dot Nascimben Andrea" . . . Un Post per ribadire il concetto che se non vi è VOLONTA' il Metodo Terapeutico Globale non è la terapia che fa al caso vostro

e nonostaNte i risultati ottenuti con una moltitudine di persone siano, non positivi ma addirittura ENTUSIASMANTI, è un' applicazione nutrizionale che non si presta a chiunque ma solo a coloro che vogliono risalire la china DEFINITIVAMENTE adottando quello che è un vero e proprio NUOVO MODELLO di VITA . . Come dico sempre, con la volontà si possono fare cose straordinarie . . Un caro SALUTO di SALUTE ai lettori della pagina

82 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page