• SANI E INFORMATI

COSA SONO I CORSI DI EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA (ECM) ?


La formazione in medicina (ECM) regolamentata in Italia, per Decreto ministeriale dal 2009, prevede l’acquisizione obbligatoria da parte degli operatori sanitari, di un certo numero di crediti annuale. L’obbiettivo sarebbe l’aggiornamento e la formazione del personale sanitario. Ma anche qui, purtroppo, le anomalie che coinvolgono il settore della Sanità come quello della ricerca in ambito Medico, sono cosa tutt’altro che rara.


Il Dott. Des Spence dei “No free lunch” del Regno Unito, un’Associazione di medici che è contraria all’interferenza dell’industria nella formazione dei medici, non ha dubbi: Gli eventi formativi sponsorizzati sono “MARKETING MASCHERATO DA FORMAZIONE”

Autori: Lo B, Ott C. What is the enemy in CME, conflicts of interest or bias. JAMA 2013;310:1019-20).


Anche David Blumenthal Professore dell’Università di Harvard (Boston, Massachuset) si chiede “PER QUALE MOTIVO UNA COMPAGNIA CHE SI BASA SUL PROFITTO, DOVREBBE INVESTIRE Più DI UN MILIARDO DI DOLLARI ALL’ANNO NELLA FORMAZIONE MEDICA SENZA GUADAGNARCI NIENTE IN CAMBIO?”.

(l’articolo lo trovate sul BMJ)


RICERCHE A CARATTERE SOCIALE, HANNO DIMOSTRATO CHE CHI RICEVE REGALIE, ANCHE DI VALORE MODESTO, METTE A RISCHIO LA PROPRIA OBIETTIVITA’ SENTENDOSI INCONSCIAMENTE IL DOVERE DI CONTRACCAMBIARE Autori: Brennan TA, Rothman DJ, Blank L, Blumenthal D, Chimonas SC, Cohen JJ, Goldman J, Kassirer JP, Kimball H, Naughton, Smelser N. Health industry practices that create conflicts of interest – A policy proposal for academic medical centers. JAMA 2006;295:429-33.


DIVERSI STUDI HANNO MESSO IN EVIDENZA RAPPORTI ECONOMICI TRA L’INDUSTRIA E GLI STESSI RICERCATORI

Autori: Bekelman JE, Li Y, Gross CP. Scope and impact of financial conflicts of interest in biomedical research – a systematic review. JAMA 2003;289:454-65


In Italia i corsi ECM sono organizzati dai Provider (Società autorizzate dal Ministero della Salute), ma il 70-75% ricevono sponsorizzazioni dirette dall’industria (Farmaceutica e produttrice di Strumentazioni-Device)

PREFERIBILEMENTE Di cosa si potrebbe parlare in questi appuntamenti? DI PREVENZIONE? Di NUTRIZIONE e ATTIVITA’ FISICA? DI SENSIBILIZZARE IL CITTADINO A COMPORTAMENTI DI SALUTE?

O MAGARI DEI SOLITI “ULTIMI RITROVATI” ?


A voi la risposta