• SANI E INFORMATI

REFLUSSO: una Riflessione

Aggiornamento: 14 ott 2019

Nascimben Andrea





Sono anni che mi occupo di Reflusso Gastro Esofageo, e nella mia pratica clinica in Osteopatia, diversi i casi affrontati, ma ancora oggi, fatico davvero a comprendere il razionale della Medicina "moderna"che sottende a questo disturbo.


In buona sostanza potrebbe esser sintetizzato in :

"visto e considerato che hai il reflusso, devi prendere a vita un farmaco", una sostanza che stà dimostrando di essere tutt’altro che innocua (come ho già ampiamente documentato in altri POST).


Mi chiedo, può davvero considerarsi terapeutico e soprattutto risolutivo un simile approccio "terapeutico"?

Come si può pensare di alterare in modo così significativo un’importante funzione biologica come l’acidità gastrica, senza pensare alle pesanti conseguenze che questo comporterà in termini di salute, in particolar modo su lungo termine.


L'acidità gastrica è:


1) La principale barriera antisettica che il nostro organismo possiede, e il suo livello di acidità deve rimanere nei valori di ph 1-2, in caso contrario viene meno questa fondamentale protezione.


2) Fondamentale per attivare la prima digestione delle proteine (tramite pepsina) evitando condizioni di dispepsia (e consguenti fenomeni di immunogenicità)


3) Essenziale per controllare l’eccessiva alcalinità dell’intestino (clima che rende favorevole l’attività putrefattiva delle proteine, e relative conseguenze sulla salute, in termini di infiammazione e di incremento delle attività proliferative intestinali a livello epiteliale)



CONCLUSIONE

In scienza e coscienza vi suggerisco grande prudenza ad assumere sostanze chimiche, che dimostrano di avere poca attinenza con il dusturbo del Reflusso (inappropriatezza prescrittiva) molti effetti collaterali e nessuna possibilità di guarigione.


Il Reflusso, fatta salva la rara eventualità congenita, è semplicemente una disfunzione dello Sfintere Esofageo Inferiore, e la sua eziologia di natura neurofunzionale, pertanto è su questa componente che si dovrebbe esclusivamente agire evitando, "trattamenti"che pongono il sistema biologico CONTRO fisiologia.



Buona riflessione a tutti


Facciamo Insieme INFORMAZIONE LIBERA


Condividi Liberamente questo POST

80 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti